Altro che Purosangue: ecco la Jerrari, SUV V12 che fonde una Ferrari e una Jeep

Altro che Purosangue: ecco la Jerrari, SUV V12 che fonde una Ferrari e una Jeep
di

Anche se molti appassionati attendono la Ferrari Purosangue per guidare il primo SUV della storia del cavallino rampante, negli anni '70 qualcuno aveva già fatto qualche esperimento: pensiamo al milionario americano William F. Bill Harrah, che ha fuso una 365GT 2+2 con una Jeep.

Harrah aveva ordinato ai suoi meccanici di mettere insieme una Ferrari 365 GT 2+2 del 1969 e una Jeep Wagoneer del 1970. Il risultato, com'è facile immaginare, è un qualcosa fuori da ogni schema, una vettura che sembra una Ferrari solo per quanto riguarda il muso, la carrozzeria il potente motore V12 4.4 litri, quasi tutto il resto invece è stato preso in prestito dal Wagoneer, compresa la trazione 4x4.

Lo strano ibrido ha poi preso il nome di Jerrari, che farà ribollire il sangue a molti appassionati del cavallino, ne siamo certi. Terminata nel 1971, l'auto fu impreziosita anche da una J in metallo lucido creata per l'occasione da un gioielliere, ma come si comportava poi in strada? Beh di certo le nuove linee non erano l'ideale per supportare al meglio il potente motore Ferrari V12, secondo gli uomini di Road & Track che riuscirono a guidarla la vettura perdeva aderenza e stabilità alle alte velocità; a tal proposito la velocità massima era data a 210 km/h. Vi sembra un sacrilegio? Beh Harrah non la pensava affatto così, tanto che nel 1977 ne ha fatto creare un'altra - con motore V8 Made in USA però.

FONTE: Instagram
Quanto è interessante?
3
Altro che Purosangue: ecco la Jerrari, SUV V12 che fonde una Ferrari e una Jeep