Il Gruppo PSA produrrà batterie per auto elettriche in Francia e Germania

Il Gruppo PSA produrrà batterie per auto elettriche in Francia e Germania
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Se Volkswagen ha dato solo il “la” allo switch elettrico dal punto di vista industriale in Europa, il Gruppo PSA sta per seguire a ruota, e dunque anche FCA con cui ormai il polo francese è fuso.

Ricordiamo che Volkswagen ha riadattato un intero impianto tedesco per la produzione di veicoli elettrici, realizzati fra l’altro “carbon free”, senza l’uso di materie fossili, con i vari componenti che arrivano sempre dalla Germania - motori e batterie compresi. Ora PSA vuole accelerare proprio sulla costruzione “in casa” degli accumulatori per auto elettriche alleandosi con Salt, produttore di batterie transalpino.

Il polo franco-tedesco (nell’affare c’è anche Opel ovviamente, parte del gruppo PSA) ha intenzione di aprire due nuove fabbriche per la costruzione di batterie agli ioni di litio, con un output annuale (per ogni impianto) di ben 32 GWh. Una fabbrica sarà integrata in una già esistente di Opel a Kaiserslautern, l’altra sorgerà in Francia.

Gli impianti, che dovrebbero aprire nel 2023, andranno a creare nuovi posti di lavoro e potrebbero potenzialmente abbassare i costi di produzione delle auto elettriche di FCA-PSA, che così costeranno meno anche al cliente finale. Un’ottima notizia su più fronti dunque, il mercato europeo sarà certamente ancora più elettrico. Peccato solo non vedere uno di questi impianti sorgere in Italia, sarebbe stata una mossa distensiva dopo la fusione con FCA, sarà per la prossima volta. Si spera.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1