PSA annuncia la nuova piattaforma per auto elettriche eVMP: la vedremo anche in FCA?

PSA annuncia la nuova piattaforma per auto elettriche eVMP: la vedremo anche in FCA?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il Gruppo PSA, che diventerà Gruppo Stellantis una volta conclusa la fusione con FCA, svela una nuova piattaforma elettrica destinata ai segmenti C e D.

A partire dal 2023 la eVMP (acronimo di Electric Vehicle Modular Platform) sarà quindi presente su vetture sulla falsariga di Peugeot 308, Opel Astra, Peugeot 3008, Citroën C4 SpaceTourer, Opel Inisgnia, Peugeot 508 (qui un'anteprima della versione elettrica)... solo per citarne alcune. PSA tra il 2020 e il 2025 passerà dalle attuali due piattaforme multi-energia a due piattaforme 100% elettrificate. Le vetture PSA elettriche attualmente in gamma difatti sono basate sulla piattaforma eCMP, una variante della CMP, nata per veicoli a motore termico.

I tecnici di PSA sono riusciti ad ottenere ben 50 kWh per metro come capacità di stoccaggio. Le batterie sono poste ovviamente sul pianale e in base al passo sarà possibile avere una gamma che va dai 400 km ai 650 km di autonomia (secondo gli standard WLTP). Nonostante sia stata sviluppata come una piattaforma al 100% elettrica la eVMP potrà essere adattata alla propulsione ibrida per alcuni mercati. La eVMP è stata sviluppata per operare con la trazione anteriore o integrale, rendendola così appetibile anche per i futuri SUV Stellaris.

Nicolas Morel, direttore ricerca e sviluppo del Gruppo PSA, ha dichiarato a riguardo: “Con questa piattaforma eVMP, Groupe PSA dimostra ancora una volta la sua capacità di innovare sviluppando tecnologie all'avanguardia e convenienti per i suoi clienti, grazie alle scelte accurate che hanno permesso di ridurre significativamente le spese di ricerca e sviluppo e gli investimenti industriali. Questa piattaforma globale consentirà di offrire una gamma di veicoli rispettosi dell'ambiente, in grado di soddisfare le aspettative in evoluzione dei nostri clienti e garantire piacere di guida e sicurezza a bordo, valori alla base della reputazione del Gruppo.”

Il know-how del gruppo francese sull'elettrico è stato uno dei cardini della fusione con FCA. È molto probabile che in futuro vedremo automobili marchiate Fiat, Alfa Romeo o Jeep sfruttare la piattaforma eVMP.

Quanto è interessante?
1