di

Un prototipo di Tesla Model Y è stato appena beccato in fase di test su una strada innevata tra le montagne della California e le riprese, nonostante le condizioni, sono di ottima qualità.

Per chi non lo sapesse si tratta di un crossover completamente elettrico basato sulla piattaforma e parte della tecnologia che stanno alla base della Model 3. La sua potenza effettiva non è stata ancora rivelata, ma sappiamo che raggiungerà un'autonomia di quasi 500 chilometri per singola carica.

Dal reveal del Marzo 2019 la vettura è stata avvistata tra le strade americane più e più volte (ecco un confronto dimensionale con la Model X) sia in California che in Florida, ma questa volta ha goduto di una location piuttosto particolare.

Christopher Radoff e sua moglie hanno infatti ripreso un prototipo di Model Y mentre viaggiava nella neve del Donner Pass, situato nella parte nord della Sierra Nevada. Proprio in quel momento era in atto una vera e propria bufera, ma non ci sono dubbi sull'entità del veicolo. Ad ogni modo le Tesla si sono sempre rivelate ottime in quel tipo di condizioni, specialmente nelle varianti dual-motor e All-wheel drive.

Secondo Elon Musk i volumi produttivi richiesti verranno centrati entro la metà del 2020, e questo sta a significare che la produzione in massa comincerà a breve. Nel frattempo la Model Y ha già ricevuto il certificato CARB (California Air Resources Board) ottenendo una stima di circa 700 chilometri di autonomia.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1