di

Protean Electric prova a dare una svolta ai trasporti su gomma, mostrando a tutti una nuova tecnologia di sterzata in grado di fornire una manovrabilità senza precedenti e, come mostrato in video, consentendo addirittura di ruotare il veicolo su sé stesso.

I vantaggi di questo sistema, grazie al quale ogni ruota è in grado di girare autonomamente anche oltre i 360 gradi, possono essere enormi, infatti è concesso muoversi anche di lato o in obliquo. Il tutto avviene grazie alla combinazione di motori elettrici ProteanDrive e moduli di sterzata Protean360+, installati su ogni ruota.

Ogni motore ProteanDrive P18 fornisce 80 kW di potenza e 1.250 Nm di coppia per ruota, per un totale di 320 kW e 5.000 Nm, numeri più che sufficienti per gli spostamenti urbani. Un'altra caratteristica da non tralasciare è il sistema di sospensioni ad aria che, abbassandosi, consentono di eliminare lo scalino d'ingresso del veicolo, permettendo a tutti un comodo accesso.

La tecnologia, pur sottostando ad alcune limitazioni, sarà installabile su quasi ogni tipo di veicolo: dalle normali berline alle monovolume, dai SUV agli autobus, a patto che il peso totale dei mezzi in questione si attesti al di sotto dei 4.500 chilogrammi. Aspettando di vedere su strada il frutto degli sforzi di Protean, vi rimandiamo a un'altra invenzione particolare in favore delle mobilità: la Nobe 100 che si parcheggia appesa al muro.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2
Protean presenta un sistema di sterzata elettrica a 360 gradi: il video