La prossima supercar Ferrari potrebbe essere più potente del previsto

La prossima supercar Ferrari potrebbe essere più potente del previsto
di

Da molti mesi a questa parte i fotografi non fanno altro che avvistare prototipi di supercar Ferrari intenti ad essere testati nei pressi dello stabilimento produttivo di Maranello (ecco un esemplare in test a novembre), ma a quanto pare il brand non ha ancora intenzione di mostrare nuovi modelli nel brevissimo periodo.

Data la situazione, le voci di corridoio si susseguono a ritmi particolarmente elevati. Riguardo la prossima supercar a motore centrale del Cavallino Rampante ci si riferisce col nome in codice F171, e sembra andrà a montare un intrigante V6 ibrido dalla potenza finora alquanto sottovalutata.

Secondo i ragazzi di Car Magazine il bolide farà uso di un V6 da 3,0 litri dotato di due turbocompressori, mentre l'unità elettrica provvederà ad eliminare il lag causato dal funzionamento di questi ultimi per quanto concerne l'erogazione della coppia. Oltretutto questo nuovo motore avrà un angolo a V di 120 gradi, utile ad abbassare sensibilmente il suo centro di gravità, mentre la potenza dovrebbe attestarsi appena sotto i 600 cavalli. Tale output, combinato con quello derivante dal motore elettrico, arriverà a circa 700 cavalli di potenza, che in effetti non sono pochi.

Passando all'argomento successivo, i report affermano che la F171 si fonderà su un'architettura sviluppata quasi esclusivamente in alluminio (leggermente più corta di quella della F8 Tributo), la quale nel prossimo futuro farà da base per tanti altri modelli. Poco tempo fa Michael Leiters, CTO del brand, ribadì che la compagnia si sarebbe di lì a poco concentrata parecchio sull'elettrificazione della gamma, e in effetti le promesse stanno per essere mantenute.

"Il prossimo futuro guarda indubitabilmente all'elettrificazione; non elettrificazione pura ma ibridazione. C'è il potenziale per incrementare ancora le performance. Dall'altra parte si aggiunge del peso. Dobbiamo compensare queste aggiunte provando a migliorare le emozioni alla guida. Per un'elettrica pura, sono convinto che Ferrari abbia bisogno di più tempo. L'elemento più importante di una Ferrari, per i nostri clienti, è il sound."

Nel frattempo, il brand di Maranello sta cominciando a consegnare i primi esemplari di Ferrari SF90 Stradale: eccone uno, meraviglioso, con tanto di pacchetto Assetto Fiorano. Chris Harris però, noto presentatore dello show Top Gear, non si è detto del tutto convinto dalla filosofia con la quale Ferrari ha sviluppato la SF90 Stradale.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2

WATT? What are they testing? What Ferrari is testing with this hybrid mule? Hybrid in the form, with the front body of...

Pubblicato da Walter Vayr su Domenica 6 settembre 2020