Ecco la prossima berlina elettrica di Mercedes-Benz: la EQE prova a nascondersi

Ecco la prossima berlina elettrica di Mercedes-Benz: la EQE prova a nascondersi
di

Mercedes-Benz è oramai lanciatissima nell'ampliamento della sua gamma di vetture elettriche con prefisso "EQ", e quest'oggi vogliamo mostrarvi una piccola anticipazione di quella che verrà presentata al pubblico come EQE.

Si tratterà senza alcun dubbio di una berlina elettrica, e il produttore tedesco di veicoli ha intenzione di lanciare persino altri cinque modelli se escludiamo quello immortalato nella galleria di immagini in calce. Al momento conosciamo la EQS, e cioè l'ammiraglia della gamma elettrica, il monovolume di lusso EQV, il grosso SUV EQC dalle spiccate doti da fuoristrada, il crossover compatto EQA(che non tarderà ad arrivare) e una piccola e misteriosa EQB della quale sappiamo ben poco.

A quanto pare la Mercedes-Benz EQE approderà sul mercato nel 2022 insieme alle sue varianti SUV consentendo il debutto di una architettura sviluppata appositamente per le auto completamente elettriche chiamata EVA. La intelligente gestione degli spazi permetterà alla EQE di offrire un abitacolo molto più arioso di quello preventivabile da un'occhiata alla carrozzeria, mentre lo stile estetico risulterà rivoluzionato e quindi diverso dai modelli tradizionali. La linea del tetto sarà ad esempio particolarmente sportiva, per cui la EQE si distinguerà visibilmente dalla Classe E.

Gli interni invece si allineeranno a quelli già visti in precedenza attraverso la EQS: cruscotto dalle geometrie semplici e concrete, comandi inclinati verso il conducente, illuminazione calma e futuristica e un enorme display centrale per l'infotainment. Se il brand seguirà gli ultimi trend, i bottoni fisici tenderanno ad essere prossimi allo zero, rimpiazzati quasi interamente da quelli touch.

Al momento non abbiamo alcuna informazione di sorta sulle motorizzazioni, ma è probabile che Mercedes-Benz offrirà ai propri clienti una variante a motore singole e un'altra, maggiormente prestazionale, con motore doppio. Nel secondo caso i cavalli di potenza andrebbero a superare quota 500. Scommetteremmo tutto anche sulla presenza di due batterie dalle diverse performance, le quali potrebbero toccare un massimo di 700 chilometri di autonomia per singola carica.

Mentre la Mercedes-Benz EQS dovrebbe fare il suo debutto nel corso del prossimo anno, la EQE potrebbe farsi attendere un po' più a lungo. In ogni caso Audi e-tron GT, Porsche Taycan e Tesla Model S dovranno stare molto attente: un degno concorrente sta per raccogliere il guanto di sfida.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2
MercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedes