La prossima Aston Martin Vantage potrebbe avere un V12 spettacolare

La prossima Aston Martin Vantage potrebbe avere un V12 spettacolare
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dallo scorso mese di agosto Aston Martin ha messo in giro almeno un prototipo di Vantage in fase di test. L'esemplare, immortalato dai ragazzi di Autoblog girò al Nürburgring con un kit minigonne particolarmente aerodinamico e con una imponente presa d'aria sul cofano per l'estrazione dell'aria calda.

Quest'ultimo elemento, unito all'ampia griglia frontale, lasciava presagire la presenza di un enorme e caldissimo propulsore da tenere a bada. In molti scommisero sul fatto che la vettura sfruttasse il solito V12 proprietario da 5,2 litri, anche per via di un sound alquanto riconoscibile. In effetti l'unità da 5,2 litri è ampiamente sfruttata, ed è la stessa che muove la Aston Martin V-12 Speedster senza parabrezza.

Sulla Speedster il motore manda sull'asfalto 700 cavalli di potenza e 750 Nm di coppia per uno scatto da 0 a 96 km/h da 3,5 secondi e una velocità massima limitata elettronicamente a 300 km/h. Secondo un recente report di The Supercar Blog la Vantage di prossima generazione andrebbe a integrarne una variante da 680 cavalli circa, cosa di un certa logicità dati i 725 cavalli che sprigiona dalla scocca della "ammiraglia" DBS.

The Supercar Blog aggiunge poi che la nuova Vantage potrebbe persino incarnare una macchina in versione limitata con appena 299 esemplari da costruire. Le prime ipotesi puntano su un lancio nel corso del 2023 ad un prezzo di partenza di circa 200.000 euro. Anche in questo caso il report è ragionevole, in quanto la attuale Vantage F1 Edition parte da 162 euro.

In attesa di informazioni ufficiali da parte della casa automobilistica britannica non possiamo che chiudere con un modello ampiamente più estremo: Top Gear mostra la Aston Martin Valkyrie decappottabile che va ad aggiungersi al modello con tettuccio fisso.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
1
Aston MartinAston MartinAston MartinAston MartinAston Martin