La prossima Alfa Romeo Giulia sarà elettrica, lo conferma il CEO Imparato

La prossima Alfa Romeo Giulia sarà elettrica, lo conferma il CEO Imparato
di

La presentazione della Alfa Romeo Tonale non ha portato soltanto un nuovo crossover da affiancare alla Stelvio, ma ha dato il via al processo evolutivo che porterà la casa del biscione a diventare un brand completamente elettrico entro il 2027, e a tal riguardo Jean Philippe Imparato ha fornito nuovi dettagli sul futuro di alcuni modelli.

Sappiamo che i crossover sono destinati ad aumentare, con Stelvio e Tonale che verranno affiancate dalla Brennero probabilmente nel 2024, mentre per il 2026 o il 2027 è atteso un SUV full electric che si collocherà al di sopra della Stelvio. Ai microfoni di Automotive News Europe, il CEO di Alfa Romeo ha però annunciato che sono in arrivo novità anche per la tanto amata Giulia.

La berlina del biscione dovrebbe ricevere un restyling nel 2023 ed è probabile che a breve appariranno le prime immagini della versione camuffata che forse ci daranno qualche suggerimento in più sul suo design, che potrebbe sfoggiare dei gruppi ottici ispirati alla Tonale già visti su un prototipo della Stelvio. Imparato ha però aggiunto che nel futuro dell’azienda la Giulia continuerà ad esserci anche dopo il restyling, ma diventerà anch’essa 100% elettrica: “Non abbandoniamo la Giulia. Ci sarà una futura Giulia, e sarà un modello solo elettrico”.

Dunque la Giulia è destinata ad abbandonare le motorizzazioni a benzina e gasolio nei prossimi anni, ma per il momento c’è ancora posto per i motori a combustione interna, e infatti Alfa Romeo ha presentato la Giulia Estrema, una versione a cavallo tra la Veloce e la Quadrifoglio.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1