Project Titan, Apple scippa uno degli uomini chiave di Tesla

Project Titan, Apple scippa uno degli uomini chiave di Tesla
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Apple non demorde e punta ancora su Project Titan: Cupertino avrebbe, infatti, assunto uno degli uomini chiave di Tesla, l'ex VP of Engineering Michael Schwekutsch. Il motopropulsore elettrico di Tesla è opera del suo team. Il sogno dell'auto brandizzata Apple non è ancora morto.

Eppure i segnali di incertezza non mancavano mica. A febbraio Apple aveva lasciato a casa quasi 200 impiegati che lavoravano sul progetto (38 programmatori, 33 ingegneri hardware 22 ingegneri software e 31 designer), mentre ancora prima era emerso un dato imbarazzante per l'azienda: secondo un report, il software per la guida autonoma di Apple era quello che dava più problemi di tutti, costringendo i tecnici a riavviarlo ogni 1,7 Km. Per capirci, Waymo riesce a fare oltre 18mila chilometri senza alcun tipo di problemi.

Insomma, un quadro poco felice. Oggi però la notizia di un acquisto importante, che potrebbe dare nuova linfa vitale a Project Titan. Apple ha assunto uno degli ingegneri di punta della Tesla. Non è il primo uomo di rilievo di Tesla che lascia l'azienda di Musk per Cupertino, prima di Michael Schwekutsch anche il dirigente Doug Field.

Il curriculum di Michael Schwekutsch è di estremo rilievo: prima di Tesla un passato anche in Porsche e BMW. Sempre curando lo sviluppo dei motopropulsori elettrici e ibridi.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
2