INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le auto elettriche sono pressoché silenziose, e questo richiede un suono generato artificialmente. Le norme al riguardo, soprattutto in Europa, sono piuttosto restrittive. Infatti bisogna garantire ad ogni EV che esce dalla fabbrica un set di rumori che possano avvertire i pedoni della presenza della vettura.

BMW quindi ha deciso di risolvere il problema pensando in grande: sarà Hans Zimmer a comporre i suoni per la casa automobilistica tedesca, coadiuvato dal sound designer interno alla compagnia Renzo Vitale. Si proverà quindi a tirar fuori qualcosa di adatto allo scopo principale, ma che sia al contempo bello e interessante all'orecchio.

Renzo Vitale ha commentato in questo modo la situazione:"il suono è informazione, e serve a informare le persone sull'auto che si avvicina." Chiaramente è questo l'aspetto più importante, e ci ha tenuto a sottolinearlo. Comunque la "musica" non dovrà essere troppo intrusiva poiché, con un numero di elettriche sempre in crescita, la situazione stradale potrebbe diventare rumorosamente insostenibile. Hans Zimmer ha espresso il suo punto di vista, affermando che le EV:"possono effettivamente influenzare il modo nel quale sentiremo il mondo." Si tratta quindi di una bella responsabilità.

La prima vettura bavarese a integrare queste creazioni sonore potrebbe essere la BMW i4, una EV da 530 cavalli che verrà mostrata tra poche settimane al Salone di Ginevra. Per aumentare l'autonomia delle elettriche BMW ha di recente ideato dei nuovi cerchi Aero: eccoli montati sotto una BMW iX3. Avrete capito che la casa tedesca ha deciso di puntare forte sull'alimentazione alternativa, la quale porterà nuovi posti di lavoro e una produzione fortemente in aumento.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1