Il Principe Harry e Lewis Hamilton inaugurano a Silverstone un museo dedicato alle corse

Il Principe Harry e Lewis Hamilton inaugurano a Silverstone un museo dedicato alle corse
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Gli eventi mettono spesso assieme personaggi anche piuttosto differenti tra loro. In questo caso, escludendo la nazionalità britannica, i punti di contatto sono davvero pochi. Stiamo parlando del Principe Harry e del campione della Formula 1 Lewis Hamilton, che hanno deciso di lavorare insieme per un obiettivo comune.

Lo scorso venerdì i due hanno infatti inaugurato un nuovo museo al Silverstone race circuit, in una delle ultime apparizioni pubbliche di Harry come membro attivo della famiglia reale. Harry è arrivato sul posto a bordo della nuovissima Mercedes EQC elettrica (eccola in un video), guidata però dal sei volte campione del mondo Hamilton, accolto a sua volta da una leggenda del calibro di Damon Hill. Gli altri piloti di F1 presenti erano George Russel e Alex Albon, che si sono recati sul tracciato assieme a un gruppo di studenti locali.

A ogni modo il museo ospita auto e moto da gara, le quali hanno onorato Silverstone nel corso degli ultimi 70 anni. Sono presenti anche simulatori e strumenti d'intrattenimento vari, oltre a delle repliche che i visitatori possono "maneggiare".

Celebratissimo anche lo stesso Lewis Hamilton, del quale troveremo la sua monoposto Mercedes del 2016. Molto strana la scelta, in quanto quell'anno il vincitore del Mondiale fu il compagno di scuderia Nico Rosberg. In ogni caso al momento non abbiamo altre informazioni riguardo l'offerta del museo, ma non mancheremo di tenervi aggiornati in caso di novità.

Nel frattempo si avvicina l'inizio della prossima stagione di Formula 1, ma sono già iniziate le prime schermaglie mediatiche. Ad esempio Mercedes ha già dato prova dell'introduzione di un particolare volante "con trucco", anche se non si conoscono ancora gli eventuali benefici. Nel frattempo la FIA si è espressa riguardo la power unit Ferrari del 2019, la quale era stata ritenuta illegale dalle scuderie rivali.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
2