La primissima Dodge Viper della storia è stata venduta a quasi 300mila dollari

La primissima Dodge Viper della storia è stata venduta a quasi 300mila dollari
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La scorsa settimana è finita all'asta la prima Dodge Viper prodotta nella storia. Doveva essere venduta, secondo la casa che l'ha proposta, la Bonhams, per una cifra attorno ai 100-125mila dollari. Nemmeno per idea, questo pezzo di storia dell'auto americana è stata battuta ad una cifra considerevolmente superiore.

Parliamo della Dodge Viper RT/10 VIN 001 del 1992, la prima Viper di sempre. All'epoca, quando questo veicolo è stato proposto nelle concessionarie americane per la prima volta, veniva venduto ad una cifra che —tenendo conto dell'inflazione— dovrebbe avvicinarsi all'equivalente di 95.000$ moderni.

La Viper non è mai stata una delle auto sportive più costose di sempre, complice il mercato dell'usato che l'ha resa accessibile ad una vasta quantità di appassionati. Sta di fatto che questo gioiello alla fine è stato venduto a 285.000$, vale a dire, grossomodo lo stesso prezzo di una Ferrari F8 Tributo nuova di fiamma.

La Dodge Viper è rimasta a lungo uno dei pilastri della cultura delle sportive made in America, anche se purtroppo nel 2017 Dodge ha deciso di mandarla in pensione per concentrarsi sugli altri modelli. Già che c'era, nel 2014 ne ha anche distrutte 93, ma questa è un'altra storia.

In futuro, chi sa, magari vedremo un ritorno di quest'auto leggendaria. Nel frattempo, qua potete vedere come sarebbe una Dodge Viper a motore centrale.

Ma tornando alla VIN 001: questo veicolo è stato trattato con il massimo del riguardo, tant'è che il contachilometri ne segnava solamente 10.460. Una caratteristica che evidentemente deve essere stata particolarmente apprezzata, visto il prezzo incredibile —e oltre ogni pronostico— che è stato raggiunto.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
1