di

Il mese scorso era emersa una speculazione secondo la quale il Presidente del Turkmenistan, Gurbanguly Berdymukhamedov, sarebbe deceduto a causa di una insufficienza renale. Vero? Falso? Sta di fatto che dopo settimane di silenzio, la televisione di stato ha diffuso un video dove lo si vede sfrecciare attorno ad un cratere infuocato. "È vivo".

Gurbanguly Berdymukhamedov ha 62 anni, e spesso si è parlato di alcuni problemi di salute cronici di cui soffrirebbe da tempo. Per questo i rumor sulla sua morte erano ritenuti più che verosimili dall'opinione pubblica mondiale.

Oggi però un video di oltre mezzora mostra il Presidente dello Stato vivo e vegeto, nell'atto di fare rally attorno al cratere di Darzava noto con il nome di "I cancelli dell'Inferno". Il motivo è facilmente intuibile: questo cratere artificiale è stato creato per errore dopo un tentativo di estrazione petrolifera andata a male, dà allora il gas naturale in continua fuoriuscita viene fatto bruciare ininterrottamente per evitare conseguenze ambientali drammatiche.

Ovviamente non si sa quando le clip del video siano state realmente girate. Nel video non solo Berdymukhamedov sfida "gli inferi" guidando attorno al cratere, ma educa pure i suoi ministri sul fitness e cavalca un cavallo.

Durante questo weekend il Paese ospiterà il Caspian Economic Forum, dove è attesa anche la presenza del Presidente Gurbanguly Berdymukhamedov. Solo allora si avrà conferma o smentita definitiva delle speculazioni che lo riguardano.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
4