Prendono due Corvette C8 e ci gareggiano in strada, arrestati due dipendenti di Chevrolet

Prendono due Corvette C8 e ci gareggiano in strada, arrestati due dipendenti di Chevrolet
di

Passare così tanto tempo a contatto con un bolide del calibro della Corvette C8 deve darti come minimo un certo senso di onnipotenza. O almeno è quello che è successo a due dipendenti di General Motors: hanno preso due Corvette usate per i test interni dall'azienda e le hanno portate in strada per una gara clandestina. Entrambi in manette.

Le due Corvette usate per violare la legge statunitense erano di proprietà di General Motors. Ma non si trattava nemmeno di due Corvette qualsiasi, secondo Jalopnik si sarebbe trattato di due modelli speciali usati per il test, probabilmente con allestimenti e optional non ancora nemmeno in commercio.

Immaginatevi quindi la faccia dei poliziotti della polizia dello Stato del Kentucky quando si sono trovati davanti a due veicoli non solo non immatricolati, ma addirittura in larga parte inediti al pubblico.

I due dipendenti della GM sono stati arrestati, e probabilmente dovranno rispondere economicamente dell'incidente al loro datore di lavoro — il licenziamento sembra scontato.

I due (ex?) dipendenti lavoravano rispettivamente come ingegnere addetto alle analisi e ingegnere dell'elettronica di Chevrolet. Le due auto sono state brevemente sequestrate, per poi essere nuovamente riprese da GM.

L'azienda ha rilasciato un breve comunicato dove viene annunciata la conoscenza dell'incidente, oltre che la presenza di un'indagine interna attualmente in corso per accertare le responsabilità dei due dipendenti.

FONTE: Jalopnik
Quanto è interessante?
2