di

Finora c’è sempre stata la caccia al record sul circuito del Nurburgring da parte dei vari costruttori di auto sportive, e la tendenza rimarrà tale anche con la crescente diffusione della auto elettriche. Porsche registrò un giro record del Nordschleife già nel 2019 con una Taycan pre-serie, ma adesso è tornata sul Green Hell per lasciare il segno.

Nel 2021 Porsche ha dovuto lasciare il gradino più alto del podio alla Tesla Model S Plaid, ma oggi la casa di Zuffenhausen si è ripresa il primato tra le auto di produzione elettriche con un giro record ad opera di Lars Kern a bordo di una Porsche Taycan Turbo S equipaggiata con un nuovo Performance Kit e il Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC). Per esigenze di sicurezza, l’auto era anche provvista di rollbar e sedili da corsa, ma per il resto era completamente di serie, anche nel peso, identico al modello che potete ammirare in una concessionaria.

La Taycan ha dunque percorso i 20.8 km del Nordschleife siglando un crono di 7 minuti e 33 secondi, ossia quasi 10 secondi più veloce rispetto al 2019 e due secondi più rapida della Tesla Model S Plaid, a dimostrazione che il peso inferiore è sempre da preferire alla potenza pura.

Per i più curiosi, il Performance Kit è un pacchetto disponibile sulla Taycan MY 2023 con un prezzo di 13,377 €, che l’arricchisce con cerchi da 21 pollici (scoprite quali differenze ci sono tra un cerchio standard e uno maggiorato sulla Porsche 911) che calzano pneumatici Pirelli P Zero Corsa e aggiorna il software Porsche 4D Chassis Control.

Quanto è interessante?
1
Porsche TaycanPorsche TaycanPorsche TaycanPorsche Taycan