La Porsche Taycan si ricarica in 22 minuti con Electrify America: i 270 kW sono realtà

La Porsche Taycan si ricarica in 22 minuti con Electrify America: i 270 kW sono realtà
di

La presentazione della nuova Porsche Taycan ha portato non poco scompiglio sul mercato elettrico globale. La vettura tedesca è infatti diventata subito la EV quattro porte più veloce del Nürburgring, inoltre rappresenta la prima elettrica a caricare a 800 Volt, fino a 270 kW.

Quella che fino a qualche ora fa sembrava pura teoria, negli Stati Uniti è appena diventata realtà grazie alla rete Electrify America. Il problema dei 270 kW infatti, almeno allo stato attuale, è che difficilmente in circolazione esistono colonnine in grado di ricaricare a tale potenza. Porsche ha inoltre l'obiettivo di toccare i 350 kW fra circa un anno, con un corposo aggiornamento, i fornitori di energia elettrica però dovranno mettersi al passo per supportare la sfida.

Electrify America sembra aver colto l'antifona, annunciando la prima colonnina capace di toccare i 270 kW con la Porsche Taycan e farla diventare - di fatto - la EV con la ricarica più veloce del mercato, superando anche i 250 kW della Tesla Model 3. La società americana ha lavorato con Porsche negli ultimi anni per effettuare prove e test, ora tramite il chief executive officer Giovanni Palazzo ha dichiarato: "Quando abbiamo debuttato sul mercato, l'idea di colonnine ultra veloci per la ricarica era solo teorica, non esistevano mica stazioni da 350 kW. Oggi, grazie all'impegno dei nostri ingegneri, abbiamo toccato i 270 kW in DC, la ricarica pubblica ultra veloce è ora realtà".

Ma cosa significano 270 kW allo stato pratico? Beh, che una Porsche Taycan è capace di caricarsi dal 5% all'80% in 22 minuti e mezzo netti, un tempo davvero niente male, un piccolo assaggio di futuro...

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1