di

Il famigerato test dall'alce può essere un vero incubo per le autovetture. In genere i modelli più piccoli, e quelli più grossi e pesanti, sono ampiamente svantaggiati nella sua esecuzione, anche se non mancano interessanti eccezioni a questa regola: la Toyota Yaris ha superato il test dell'alce coi massimi voti.

Stavolta però a tu per tu con l'ardua sfida si è ritrovata la Porsche Taycan Cross Turismo, che è andata ad affiancare la sorellina Taycan Turbo S messa alla prova più di un anno fa. Quest'ultima aveva avuto alti e bassi nei vari tentativi, e a quanto pare la trasformazione in una duttile variante da fuoristrada ha peggiorato la situazione: la Cross Turismo ha chiuso il test a 74 km/h.

All'atto pratico la vettura presa in esame deve simulare l'incontro sulla carreggiata a 77 km/h con un grosso animale. Il conducente ha quindi il compito di scartare a sinistra entrando nella corsia opposta per poi tornare immediatamente nella propria cercando di evitare eventuali scontri frontali con altre automobili in transito e, ovviamente, una pericolosissima uscita di strada.

Come avrete intuito, non è affatto un compito facile se l'obbiettivo è quello di non perdere minimamente il controllo durante l'operazione. Oltretutto nel video viene segnalato che l'esemplare di Taycan Cross Turismo non stava utilizzando pneumatici di serie: un fattore che spesso incide sul risultato finale.

Rispetto alla Taycan berlina, il modello più ingombrante aggiunge peso e una maggiore altezza dal suolo. Stiamo parlando di due elementi che non possono far altro che peggiorare le performance in agilità per cui, alla luce di quanto detto finora, non ci sentiamo di bocciare completamente la nuova Taycan Cross Turismo.

Per chiudere restando in tema vogliamo rimandarvi ad altri due modelli testati nelle scorse settimane: la Fiat Tipo è stata bocciata dall'alce, mentre la Tesla Model Y è da record: uno dei migliori test dell'alce mai registrati.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1