La Porsche Taycan batte il record di velocità al chiuso

La Porsche Taycan batte il record di velocità al chiuso
di

Porsche si è appena portata a casa un ulteriore Guinness World record attraverso la rapidissima Taycan (ecco una drag race contro una Lambo Huracan EVO), la quale è riuscita ad arrivare a ben 165 km/h in uno spazio artificiale chiuso.

Tra gli elementi i quali avvantaggiano le auto completamente elettriche ce n'è uno spesso sottovalutato dai più: le EV possono ottenere le massime performance anche in assenza di una ventilazione appropriata. I veicoli tradizionali invece hanno bisogno di un sistema di raffreddamento appropriato tramite un radiatore il quale fa grande affidamento sui flussi d'aria, e tra l'altro non bisogna tralasciare i modelli che montano i turbocompressori, che senza vari metri cubi d'aria a disposizione in una certa frazione di tempo non riescono di certo a dare il massimo.

E' proprio per questo motivo che le performance al chiuso favoriscono le auto a batteria, ma le ragioni per le quali in alcuni Paesi (Norvegia in primis) le vendite di BEV hanno superato quelle relative ai veicoli tradizionali supponiamo siano soprattutto altre. D'altro canto, di recente la Norvegia ha realizzato che, visto l'incremento esponenziale di auto elettriche in circolazione e il calo enorme nella vendita di vetture con motore a combustione interna, si possa anche risparmiare una cifra pari a 30 milioni di dollari utili alla progettazione si un sistema di ventilazione per un nuovo tunnel sotterraneo.

Gli ingegneri hanno calcolato che la quantità di emissioni presenti nel tunnel in un lasso di tempo non è tanto elevata da richiedere l'installazione di grossi ventilatori, poiché le auto elettriche hanno abbassato notevolmente il quantitativo medio di gas di scarico per veicolo sul territorio del Paese scandinavo.

A ogni modo, tornando al nocciolo della questione, a bordo della Porsche Taycan Turbo S del record ci è andato il pilota professionista Leh Keen, il quale è riuscito a battere la prestazione precedente di ben 20 km/h all'interno di un salone espositivo di New Orleans. Ecco le sue parole:"Sulla linea di partenza mi sono preso qualche momento di riflessione, poiché sapevo di dover raggiungere la velocità più elevata possibile prima di frenare evitando lo schianto contro il muro opposto. Poi mi sono concentrato e ho usato il launch control della Taycan. La sensazione di velocità al chiuso, anche in uno spazio tanto ampio, è enorme, e il muro si è avvicinato in un attimo. Ci sono andato piano col pedale del freno, ma alla fine il sistema frenante della Taycan si è rivelato più che sufficiente allo scopo. Ovviamente non ho guardato il tachimetro, pertanto sono rimasto sorpreso di aver superato il record con un tale margine. E' stato velocissimo! Sono grato a Porsche per aver posto fiducia nelle mia abilità e per la loro preparazione e incoraggiamento. A 165,15 km/h in un edificio. A cosa stavo pensando?"

In chiusura vogliamo restare in tema di berline premium elettriche proponendovi un confronto fra l'appena menzionata Porsche Taycan, la prestante Tesla Model S e la nuovissima Audi e-tron GT.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1