Porsche rivoluziona il concetto di personalizzazione: in arrivo tante one-off

Porsche rivoluziona il concetto di personalizzazione: in arrivo tante one-off
di

La personalizzazione è parte del DNA Porsche, già dal 1955, quando un cliente chiese una 356 con tergicristallo sul lunotto. Da allora la casa di Stoccarda ha ampliato sempre più le possibilità del cliente e si appresta ora ad un salto quantico. Gli acquirenti potranno lavorare a stretto contatto con ingegneri e designer per creare esemplare unici.

Alexander Fabig, responsabile del reparto Individualization & Classic, parla di come verrà potenziato il programma Exclusive Manufaktur, a partire dal rapporto col cliente: “Vogliamo rendere i clienti parte del nostro team di progetto: sono loro il capo”. Anche le possibilità di personalizzazione saranno ampliate “Il viaggio inizia con la scelta di materiali e colori per il portachiavi e la sua custodia, ci sono oltre 200.000 diverse combinazioni per questa parte. Espanderemo il concetto ad altre parti dell'auto”, ha aggiunto Fabig. L'importanza di Exclusive Manufaktur è nei numeri, il 25% delle 911 costruite vengono ordinate con almeno un elemento offerto dal reparto.

Per accedere al programma non basta il configuratore online, bisogna mettersi in contatto con un rappresentante di Exclusive Manufaktur; la sede centrale è a Zuffenhausen, in Germania, ma sono presenti varie filiali in tutto il mondo. Gli esperti valutano la fattibilità del progetto e forniscono all'acquirente una stima di tempo e costi. Il processo può prendere fino a 12 mesi di tempo e richiedere cifre salatissime.

La libertà è fulcro del programma, non esisteranno due progetti uguali e si potranno richiedere anche pezzi inediti, a breve probabilmente vedremo una 992 Turbo Slantnose, ispirata alla celebre versione degli anni '80. Il cliente potrà anche richiedere un'auto più potente o dotata di cerchioni dal design originale, l'importante è avere pazienza e soldi.

O quasi, perché la libertà è ampia ma non totale: Porsche scarterà progetti tecnicamente irrealizzabili, prendiamo ad esempio volere un V8 su di una Porsche 718, o dove si potrebbero creare problemi con la proprietà intellettuale, difficilmente vedremo una 911 con i gruppi ottici posteriori a forma di Y in stile Lamborghini.

Nel 2021 Porsche accetterà da tre a cinque ordini per vere e proprie one-off, auto con modifiche estese che le renderanno uniche. Con il potenziamento di Exclusive Manufaktur Porsche vuole mettersi al passo della concorrenza, capace di sfornare gioielli esclusivi come la Ferrari P80/C.

Quanto è interessante?
2
PorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorsche