INFORMAZIONI SCHEDA
di

Com'è noto lo scopo primario delle piste di atterraggio è quello di permettere gare di accelerazione tra supercar lungo la lunga lingua d'asfalto. All'Aeroporto Internazionale Kingsford Smith, a Syndey, tre Porsche 911 Turbo S, della generazione 992, se le sono date di santa ragione.

L'evento, organizzato da Porsche Australia, ha permesso a 48 VIP di saggiare le potenzialità in accelerazione della supercar tedesca e di testare la funzione launch control. La 911 Turbo S è equipaggiata con un sei cilindri boxer biturbo da 3,8 litri. I 650 CV di potenza e gli 800 Nm di coppia vengono scaricati sulle quattro ruote grazie al nuovo cambio a doppia frizione PDK a 8 velocità. L'inedita trasmissione e il launch control rendono la 992 Turbo S una delle 911 più scattanti di sempre: ufficialmente va da 0 a 100 km/h in soli 2,7 secondi.

La casa di Stoccarda, tuttavia, è nota per essere estremamente cauta con i dati ufficiali: la rivista americana Car and Driver ha provato ad ottobre 2020 una 911 Turbo S cronometrando lo 0-96 km/h (0-60 miglia), il risultato? Soltanto 2,2 secondi!

Siamo sicuri che i VIP si siano divertiti all'evento di Sydney, noi vi consigliamo di dare un'occhiata al breve filmato, caratterizzato da una buona fotografia e da un montaggio curato. Secondo alcuni giornalisti la 911 Turbo S di nuova generazione è la miglior 911 di sempre. Chissà se resteranno della stessa idea dopo aver provato la nuovissima Porsche 911 GT3.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
1