di

Per Porsche la Taycan è quasi un esperimento. Si tratta della prima supercar completamente elettrica della casa e, nonostante tutto, è riuscita a immettere sul mercato un prodotto davvero eccellente sotto molti punti di vista. Il premio "Auto dell'anno 2020" ha ad esempio lusingato la vettura con un buon terzo posto.

Ovviamente ora ci si attende che i tedeschi rincarino la dose, portando l'esperienza fatta con la Taycan ad un nuovo livello, e a quanto pare è proprio quello che accadrà. Il direttore della linea produttiva della Taycan, Stefan Weckbach, ha affermato che la compagnia ha "idee estremamente buone" per il futuro della macchina:"Abbiamo, senza alcun dubbio, ancora alcune frecce al nostro arco." Chiaramente non ha potuto dire di più, ma a quanto pare dietro le quinte le cose sono tutt'altro che statiche.

Qui su due piedi non sappiamo se Weckbach si riferisce ad un aspetto in particolare, e per scoprirlo non ci resta che attendere. Il plurimiliardario e filantropo Bill Gates ha comunque fatto un chiaro endorsement a favore della EV di Stoccarda acquistandone un esemplare poco tempo fa, grazie al quale ha potuto dire la sua sulle elettriche in generale e sull'ansia da autonomia. Elon Musk, CEO di Tesla, ovviamente non ha preso benissimo la sua scelta e si è sfogato a modo suo su Twitter.

Questo però denota che l'enorme vantaggio tecnologico della società di Musk, ammesso anche di recente da Volkswagen, non è detto debba rimanere tale per sempre, e adesso che tutti i maggiori produttori di auto stanno cominciando a investire nel settore siamo certi che ne vedremo delle belle.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1