Porsche ha costruito una 911 'cigno': il surrealismo diventa realtà

Porsche ha costruito una 911 'cigno': il surrealismo diventa realtà
di

Chris Labrooy è un'artista digitale noto per le sue opere surreali a tema automobilistico. Spesso trasforma auto iconiche in materassini gonfiabili a forma di cigno o fenicottero. Porsche ha apprezzato il lavoro di Labrooy al punto di costruire realmente una delle sue supercar.

Una Porsche 911 della generazione 996 è così diventata un accattivante materassino acquatico, in cui le fattezze dell'auto originale si fondono con quelle di un cigno. L'automobile si trasforma così in un'opera d'arte, un pezzo unico che verrà prestato a gallerie e musei nonché un omaggio per il ventennale di Porsche China.

Chris Labrooy ora gode di fama sia in Europa che negli Stati Uniti. Lavora a stretto contatto col mondo della pubblicità e dell'editoria, collaborando con grandi marchi.

La sua passione smodata verso le Porsche l'ha portato ad acquistare come auto personale una Porsche 718 Cayman GTS. “Mi sono sempre piaciute le auto, sin da quando ero ragazzino”, ha dichiarato Lebrooy “Ci giocavo, poi le disegnavo, poi le guidavo nei videogiochi. Già da giovane ero affascinato dal loro design. Ricordo di aver visto un episodio di Top Gear in vui sono andati al Royal College of Art e dal giorno successivo ho iniziato a dire ai miei amici che era lì che volevo andare, per studiare automotive design”. Ed è così che effettivamente è andata per il nostro Labrooy.

Arte e automobili si fondono anche nelle famose Art Car di BMW, tornate in auge lo scorso maggio. Porsche d'altro canto è molto attiva ultimamente coi suoi reparti personalizzazione, come dimostra la 911 GT3 realizzata per Paolo Barilla.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
2
Porsche 911Porsche 911Porsche 911Porsche 911Porsche 911