INFORMAZIONI SCHEDA
di

Della nuovissima Porsche 911 Turbo S abbiamo già parlato più volte. La nuova generazione della iconica sportiva tedesca con il badge "Turbo S" si è rivelata essere la più potente di sempre, andando ad insidiare bolidi della concorrenza in modi inaspettati.

A confermarlo sono anche i ragazzi di AutoBildSportsCars, i quali hanno deciso di mettere un esemplare sotto torchio attraverso dei test in pista, al Sachsenring. Il risultato è stato un pazzesco tempo sul giro di 1:30,48, il quale ha lasciato tutti interdetti. Giusto per mettere le cose in prospettiva, la nuova 911 Turbo S ha girato circa un secondo più lentamente della McLaren 720S, ma ha battuto la Lamborghini Huracan Evo e la Ferrari 488 GTB di alcuni decimi di secondo. Inoltre, la precedente generazione di 911 Turbo S aveva fatto registrare un tempo di 1:32,30, che ricalca praticamente alla perfezione quello segnato dall'ultimo modello di 911 Carrera S, 1:32,36.

Passando ai numeri vi diciamo che la moderna 911 Tubo S può tranquillamente superare i 330 km/h di velocità massima (ecco la prova), scattare da 0 a 100 km/h in appena 2,5 secondi e passare da 0 a 200 km/h e da 0 a 300 km/h rispettivamente in 8,5 e 26,6 secondi. Ciò è possibile grazie all'implementazione nel vano motore di un relativamente piccolo ma portentoso sei cilindri in linea bi-turbo da 3,8 litri, il quale pompa sull'asfalto 650 cavalli di potenza e 800 Nm di coppia. La vettura poi fa uso anche di un differenziale a slittamento limitato, di sospensioni attive, di quattro ruote sterzanti e di un sistema all-wheel drive.

Quello che però probabilmente stupisce di più della Turbo S è il suo modo di gestire i flussi d'aria. Di recente la casa automobilistica tedesca ha pubblicato su YouTube un video esplicativo delle immense doti aerodinamiche portate alla luce grazie al talento del team di Stoccarda.

Ovviamente tutto questo avvenirismo tecnologico ha un costo, e infatti la Porsche 911 Turbo S richiede ai clienti italiani un esborso minimo di 225.559 euro. Per chiudere restando a Stoccarda vogliamo informarvi riguardo le grosse difficoltà che il produttore sta incontrando nello sviluppo di una 911 ibrida: ecco i motivi di tutti i ritardi per il suo debutto.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1