La Porsche 911 Turbo S decapottabile si mostra in alcune foto spia

La Porsche 911 Turbo S decapottabile si mostra in alcune foto spia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Più avanti nel corso del 2020 inizieranno le consegne delle Porsche 911 Turbo S, sia in versione coupe che decapottabile. Nel frattempo, da Motor1 ci arrivano alcune stuzzicanti foto della versione carbiolet della sportiva di Stoccarda.

La 911 Turbo S ritratta nelle foto si è fatta un bel giro nella neve, come si evince chiaramente dalle tracce di nevischio ben visibili sulle griglie dell'auto e sulle ruote. Secondo Motor1 è verosimile che Porsche stia effettuando dei test per verificare l'ottimizzazione della Wet Mode, la funzione che ricalibra l'assetto dell'auto in caso venga rilevata acqua o neve sulla strada.

La tecnologia è già montata sulla 911 Carrera, ma sempre Motor1 sottolinea correttamente che la 911 Carrera e la 911 Turbo hanno una motorizzazione diversa, cosa che ovviamente impone alcuni accorgimenti.

Ma questa non è ovviamente l'unica differenza tra i due modelli, vale anche la pena di menzionare l'allestimento dell'abitacolo diverso, con la Turbo che può vantare le sedute Sport Seat Plus (con 18 diverse opzioni di regolazione) e diversi altri optional di serie aggiuntivi.

Quanto ai prezzi, ovviamente stiamo parlando di due gioielli per pochi automobilisti —e lo diciamo con rammarico, vista la bellezza del modello—, si parte infatti da 204.850$ per la Coupe, e 217.650$ per la decapottabile. Se poi si decide di equipaggiare la 911 Turbo S con qualche optional in più, il prezzo può tranquillamente toccare i 250.000 euro.

Per tutte le foto spia vi rimandiamo al link in fonte.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1