INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'opportunità di potersi mettere al volante di una Porsche 911 RSR GTE da corsa è rarissima, praticamente quasi unica. Sam Sheenan di Piston Heads l'ha però appena colta al volo, e ne ha realizzato interessantissimo un video che vale la pena di esser visto.

La 911 RSR GTE più recente ha appena trionfato nella propria categoria di appartenenza alla 24 Ore di Le Mans grazie al suo sei cilindri in linea aspirato da 4,2 litri, capace di raggiungere persino i 9.200 giri al minuto. Sono in molti a sperare che il propulsore possa prima o poi arrivare su una nuova 911 GT3 RS ma, anche se ciò dovesse accadere, il suo posizionamento non sarebbe centrale come per il mostro da tracciato.

A ogni modo la vettura invia tutta la sua potenza verso l'asfalto tramite un cambio sequenziale a sei rapporti con rapporti di trasmissione molto corti per tirar fuori la miglior accelerazione possibile. Come ogni macchina da corsa che si rispetti, la RSR GTE gode anche di molle regolabili e barre anti-rollio, così come di possenti freni in acciaio. L'alettone posteriore garantisce inoltre un carico verticale impossibile per molti bolidi da strada, e il generoso diffusore posteriore fa il resto.

Per lo stupito Sam Sheenan, guidare la Porsche 911 RSR GTE è un'esperienza travolgente, che non può affatto essere pareggiata da qualunque altra supercar stradale, e in questo senso la potenza c'entra ben poco. L'unità da 4,2 litri emette un sound fortissimo ed emozionante, mentre il cambio passa da una marcia all'altra con una velocità impressionante.

All'interno della sua analisi su carta, Sheenan scrive:"la trazione è assolutamente incredibile". Non fatichiamo a crederci, perché vengono combinati insieme tutti gli elementi appena citati con pneumatici slick e asfalto da pista.

Nel caso in cui masticaste un po' di inglese, vi consigliamo fortemente la visione integrale del video in alto, diversamente vogliamo invece rimandarvi ad una vettura del brand di Stoccarda estremamente personalizzata, la quale ha attirato la nostra attenzione due giorni fa: ecco una Posche Panamera con interni unici.

Tornando alla 911, oramai sappiamo benissimo che l'ultima generazione della sportiva tedesca ha doti in accelerazioni stratosferiche, poiché ha persino battuto supercar del calibro della McLaren 720S o della Lamborghini Huracan. Sarà riuscita però a battere sul dritto una BMW M5 F90 modificata per un output di circa 1.000 cavalli di potenza?

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2