La Porsche 911 non sarà mai completamente elettrica, lo afferma il CEO della casa

La Porsche 911 non sarà mai completamente elettrica, lo afferma il CEO della casa
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre il mercato sembra puntare a barra dritta verso l'elettrificazione, Porsche sceglie di farlo solo in parte. Secondo il CEO della casa automobilistica tedesca Oliver Blume, la gamma di vetture interne diverrà sempre più elettrificata, ma la 911 resterà così com'è.

Blume ha espresso la sua volontà in un'intervista pubblicata sul portale di Porsche, confermando l'importanza della combustione interna per il prossimo futuro:"Circa il 50 percento di tutti i veicoli Porsche potrebbe arrivare sul mercato con una variante elettrica o ibrida entro il 2025. In ogni caso Porsche offrirà comunque motori a combustione, soprattutto per quanto riguarda la 911. Questo però non ci impedirà di portare avanti la marcia verso la mobilità elettrica."

Dal nostro canto aggiungiamo che, se una eventuale Porsche 911 dovesse diventare completamente elettrica, le differenze con la Taycan attuale sarebbero minime. Il vantaggio della 911 sta nel suo peso e nella sua manovrabilità, ma aggiungendo enormi e pesantissime batterie andrebbe a crearsi una vettura non in linea con la sua eredità. Ciò però non esclude totalmente varianti ibride, che sono state già confermate due anni fa da Blume, infatti la versione ibrida della prossima generazione di 911 godrà di un motore elettrico aggiuntivo che fornirà 136 cavalli ulteriori senza andare ad appesantire eccessivamente la supercar.

In conclusione, verso la fine dell'intervista, Blume ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai dipendenti Porsche, in quanto non sono previsti licenziamenti a causa dell'elettrificazione:"Grazie alla mobilità elettrica, ai nostri motori elettrici e ai nostri veicoli elettrici, abbiamo sviluppano nuove opportunità e creato 2.000 posti di lavoro presso la sede centrale. Non abbiamo intenzione di licenziare nei prossimi anni. Stiamo attualmente avviando negoziati riguardo occupazioni garantite nei prossimi anni. In questo contesto i dipendenti si assumeranno tutti insieme le proprie responsabilità."

Nel frattempo Porsche ha ufficializzato la nuova 911 Turbo S, la 911 più potente di sempre, in una conferenza alternativa al Salone di Ginevra, cancellato causa Coronavirus. Altre buone notizie per la casa arrivano dalla cerimonia di premiazione dell'Auto dell'anno 2020, che ha visto la Taycan piazzarsi al terzo posto.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1