La Porsche 911 di Gunther Werks 'Turbo Mule' distrutta in un incidente a Laguna Seca

La Porsche 911 di Gunther Werks 'Turbo Mule' distrutta in un incidente a Laguna Seca
di

Sulla pista di Laguna Seca può succedere letteralmente di tutto, a volte addirittura di piangere... Già, perché non esiste altra reazione possibile alla vista di un gioiello a quattro ruote finire letteralmente distrutto. Ecco cosa è successo alla Porsche 911 di Gunther Werks 'Turbo Mule'...

Ribaltarsi in pista mentre si sfreccia a velocità inaudite può essere molto pericoloso, a volte anche letale. Fortunatamente, però, questa volta non ci sono state alcune ripercussioni fisiche né per il pilota della Porsche in questione, il quale è stato prontamente visitato dai medici, e né per altre persone presenti sul circuito in quel momento. L'unica a riportare delle gravi, serie e tragiche ripercussioni è stata proprio la vettura e un po' ci piange il cuore.

Si tratta di una 911 unica ed esclusiva, quasi quanto la sola Porsche 911 a quattro porte esistente al mondo. Il prototipo in questione, infatti, è frutto del lavoro di Gunther Werks, un atelier specializzato nella personalizzazione dei meravigliosi modelli dell'iconica azienda tedesca con sede a Stoccarda.

La vettura stava eseguendo i propri test su 'strada', sotto gli occhi attenti dei suoi esaminatori, e rispettando tutte le misure di sicurezza vigenti per l'occasione. Infatti il pilota, rimasto miracolosamente illeso nell'incidente, indossava l'equipaggiamento completo da gara omologato FIA , con tuta ignifuga, casco e dispositivo HANS. Inoltre, l'auto era dotata di una barra di rinforzo del telaio nella parte posteriore, oltre a un sistema antincendio e un sedile certificato FIA; anche se, riporta la fonte, non aveva il tetto in fibra di carbonio con cui vengono consegnate le Porsche di Werks ai clienti.

La 911 in questione prende il nome di 'Turbo Mule' ed è dotata di un motore capace di sviluppare ben 750 CV di potenza (La nuova Porsche 911 GT3 2025 si mostra: sarà una 'belva' da 500 cavalli). Forse proprio a causa di tutta questa potenza la Porsche si è ribaltata sulla pista di Laguna Seca. Che dolore...

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi