La Porsche 911 del 1978 con propulsione Tesla e interni in stile Burberry

La Porsche 911 del 1978 con propulsione Tesla e interni in stile Burberry
di

Indecisi tra la Tesla Model S e la Porsche Taycan? RWB ha deciso di risolvere il problema alla radice, montando batterie e una propulsione elettrica made by Tesla su una Porsche 911 del 1978. Il risultato è una potente sportiva di altri tempi con 563 cavalli di potenza.

Questa insolita —ma decisamente approvata— personalizzazione estrema è stata ultimata nel 2018, ma il veicolo ha raggiunto i riflettori solamente di recente, durante questa edizione del SEMA di Las Vegas — lo stesso evento dove è stata anche mostrata la Chevy E-10.

La cosa interessante è che l'azienda che ha realizzato la modifica, la RWB, non ha dovuto nemmeno toccare minimamente la carrozzeria del veicolo, l'architettura della Porsche 911 anni 70 è rimasta invariata, mentre il vano motore che una volta ospitava un sei cilindri è stato usato per alloggiare le batterie.

Le sospensioni sono state sostituite con delle Elephant Racing. RWB è una carrozzeria specializzata nel tuning di veicoli Porsche con sede in Giappone. Un brand noto nel mondo degli appassionati Porsche, e con una fame non sempre particolarmente positiva: i puristi del brand sostengono che Akira Nakai, il proprietario di RWB, tenda a snaturare completamente l'essenza delle auto di Stoccarda. Del resto RWB non ha un approccio conservatore, e spesso le Porsche elaborate dall'officina giapponese uniscono elementi europei a quelli nipponici, con un risultato finale molto diverso dall'opera originale. Potete giudicare voi stessi dando un occhio a questo link, dove trovate le elaborazioni curate dal ramo europeo di RWB.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
1