di

Non è difficile immaginare che in Siberia esistano luoghi quasi totalmente selvaggi e strade non del tutto in linea con gli standard delle nostre città, ma il video in alto ci mette davanti agli occhi uno dei ponti su un fiume più malfermi dell'intera Russia.

La prima sensazione alla visione della clip in alto è quella di un ponte appena abbozzato, leggermente malandato e sicuramente traballante. La struttura realizzata sul fiume Vitim risale all'inizio degli anni '80, quando fu pensata per l'attraversamento di locomotive. Adesso è quasi del tutto in disuso, se non fosse per poche moto e pochissime autovetture che la percorrono di tanto in tanto.

Il problema non concerne soltanto la scarsissima cura manutentiva degli ultimi anni, ma anche la qualità costruttiva originaria che, oltre a renderlo inevitabilmente inutilizzabile in inverno a causa del ghiaccio, scoraggia le persone ad attraversarlo per via delle forti correnti primaverili.

La struttura, conosciuta anche come Kuandinsky Bridge, deve il suo stato anche all'impiego massiccio di legno, che di stagione in stagione marcisce e si indebolisce trasformando in una vera e propria avventura il passaggio con un normale veicolo.

In calce potrete oltretutto trovare delle riprese effettuate nel 2009, quando il ponte era in condizioni nettamente migliori rispetto a quelle attuali. Il video Facebook invece è stato pubblicato nel 2018 in occasione dello scioglimento dei ghiacci, che però portarono via dei pali di sostegno mai rimpiazzati. Ciò conferma l'assenza totale di manutenzione, e da parte nostra siamo pronti a scommettere che in pochi anni il Kuandinsky Bridge diventerà assolutamente impraticabile.

A proposito di sentieri da sconsigliare vogliamo menzionare il camper che alcune settimane fa è rimasto bloccato sullo strettissimo bordo di un dirupo: il conducente ha dormito all'addiaccio per una settimana. Per chiudere tornando ai disagi degli automobilisti su ponti traballanti non possiamo non citare quanto avvenuto un anno fa in Missouri: un TIR da 5 tonnellate ha spezzato la struttura come se si fosse trattato di un esile un ramoscello.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1
Questo ponte su un fiume in Siberia incarna la traversata più ansiogena al mondo