INFORMAZIONI SCHEDA
di

Polestar presentò la Precept, un prototipo di sportiva a quattro porte che potesse sfidare Tesla e Porsche, e a distanza di due anni esatti da quel reveal, oggi Polestar mostra la O2 Concept, un nuovo progetto che riprende alcuni punti chiave della Precept e li adatta al corpo vettura di una Coupé/Spider dal look mozzafiato.

Questo nuovo prototipo vuole unire questi due segmenti, con un corpo vettura ispirato alle coupé del passato, ma che grazie alla tecnologia a disposizione di Polestar, permette di trasformarsi anche in spider, grazie ad un hardtop retrattile. La struttura in alluminio deriva da quella utilizzata sulla Polestar 5, la 4 porte GT nata dalla Precept, ma fornisce uno stile di guida più “frizzante e leggero”.

Secondo la divisione full electric di Volvo, l’auto avrà un assetto molto piatto, con il rollio ridotto al minimo e uno sterzo molto diretto aiutato da un leggerezza garantita anche dal sistema di propulsione utilizzato, di cui non si conoscono ancora le caratteristiche salienti.

La O2 Concept sarà quindi una sportiva divertente da guidare ma anche attenta all’ambiente a prescindere della sua natura elettrica. Molti dei pannelli che compongono la struttura portante dell’auto sono realizzati con alluminio riciclato, mentre all’interno dell’abitacolo sono realizzati con poliestere riciclato, e altri materiali eco-friendly.

La tecnologia poi non le manca, e oltre alla dotazione canonica a cui siamo ormai abituati presenta una chicca piuttosto curiosa: il divanetto posteriore integra l’alloggiamento per un drone a guida autonoma che all’occorrenza può decollare per registrare dei filmati dell’auto durante la guida, e siccome si trova in una posizione in cui l’aria non arriva, questo può prendere il volo anche durante la marcia.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1
PolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestarPolestar