Una pista ciclabile da 700 km per collegare Venezia, Milano e Torino: è il Progetto VenTo

Una pista ciclabile da 700 km per collegare Venezia, Milano e Torino: è il Progetto VenTo
di

Amate andare in bicicletta o camminare? Provate a sognare a occhi aperti a un percorso ciclopedonale che vada da Venezia a Torino passando anche per Milano... un progetto utopico che qualcuno sta cercando di realizzare sul serio, costruendo un percorso apposito lungo 705 km. È il Progetto VenTo.

Si tratta di un progetto in corso di realizzazione che a dicembre 2019 ha concluso il percorso di fattibilità tecnica ed economica (PFTE), stabilendo una cifra necessaria di 182,4 milioni di euro totali per la messa in funzione. L'aggiornamento di maggio 2021 ci parlava di 13 lotti già finanziati con 75,4 milioni di euro, oltre il 40% dell'intera ciclovia dunque è già in fase di realizzazione - si parla di 255 km.

L'idea è partita dal Politecnico di Milano per Expo2015, anche se non c'è stato modo di attuare il progetto in tempo per l'esposizione; con il passare degli anni inoltre il tracciato è stato migliorato e modificato anche andando incontro a scelte politiche nazionali e locali. Ora i 705 km della ciclovia VenTo vanno da Venezia a Torino lungo il fiume Po, tagliando per Milano grazie al Naviglio Pavese.

In termini pratici si tratta di una vera e propria autostrada per ciclisti e pedoni larga almeno 3,5 metri, capace di muovere grandi flussi di cicloturisti nelle due direzioni. Una lingua di strada continua e sicura, che "dominerà" sulle auto dall'alto, visto che a Torino la pista viaggia a 3 metri di altezza rispetto alla strada e a oltre 10 metri alla foce del Po, dunque si potrà viaggiare in totale tranquillità e ammirando paesaggi mozzafiato. Non sarà semplice e immediato, il progetto però è in piena realizzazione e potete seguire il suo sviluppo attraverso il sito dedicato VenTo.

Quanto è interessante?
3
Una pista ciclabile da 700 km per collegare Venezia, Milano e Torino: è il Progetto VenTo