di

Qualche giorno fa Tesla ha aggiornato le sue Model 3 Performance migliorando una delle loro caratteristiche più famose: il Track Mode, ora in versione V2 - secondo molti un vero game changer. Vediamo in dettaglio il funzionamento della feature in pista.

Rispetto alla prima versione, il nuovo Track Mode sembra essere davvero eccezionale. Attivare la modalità significa aprire un nuovo pannello pieno di informazioni e opzioni, che ci permette di cambiare - fra le altre cose - il bilanciamento della trazione, con la possibilità di portare tutta la forza all'anteriore o al posteriore, il controllo della stabilità, da -10 a +10, bilanciare la frenata rigenerativa, da 0 a 100, opzione che cambia sensibilmente la frenata manuale della vettura e molto altro.

Queste infatti sono solo le opzioni principali del pannello, ci sono molte altre schede da poter modificare (tra cui anche quella dedicata al Drift), inoltre sulla sinistra abbiamo una panoramica completa della vettura che opera in tempo reale - dandoci forza G e condizione di diversi elementi come le gomme, temperatura dei motori e del pacco batteria. Per saperne di più, il canale YouTube Out of Spec Motoring ha portato una Tesla Model 3 Performance in pista per farvi vedere come funziona il nuovo Track Mode, definito come la novità più cool degli ultimi tempi - ed effettivamente permette di fare cose che le auto termiche possono solo sognare, con questa facilità e velocità almeno.

Quanto è interessante?
1