di

Automobili Pininfarina ha appena annunciato l'inizio dei test di un prototipo di Pininfarina Battista, la quale arriverà alle case dei primi fortunati clienti entro la fine di quest'anno.

La compagnia ha fatto sapere di aver già raggiunto l'80% delle sue performance massimali senza alcun problema, andando ad eguagliare o superare le più potenti hypercar ad alimentazione tradizionale presenti sul mercato. Il top per il team di sviluppo sarebbe quello di scendere sotto i 2 secondi nello scatto da 0 a 100 km/h:"Lo sviluppo tencnico della Battista è guidato dal direttore di Automobili Pininfarina Sportscar Rene Wollman, precedente impiegato presso Mercedes-AMG. Sul sedile del prototipo della Battista andrà a disporsi Nick Heidfeld, ex pilota e leggenda di Formula 1 e Formula E, che è adesso Development Driver e Ambasciatore della casa italiano di automobili di lusso."

Queste sono poi le parole di Rene Wollman:"I prototipi di Battista dotati di telai e powertrain preliminari hanno già raggiunto l'80% delle performance massimali senza alcun problema. Questo significa che le prestazioni della nostra EV sono già simili a quelle delle più potenti hypercar a combustione interna attualmente in giro. Inoltre nella simulazione e nel test in galleria del vento, tramite la rifinitura del pacchetto aerodinamico, abbiamo già assistito a un miglioramento significativo dell'autonomia potenziale della Battista, a dispetto della nostra previsione originaria."

La versione finale della Pininfarina Battista verrà mostrata tra poche settimane al Salone dell'automobile di Ginevra, e dal nostro canto non stiamo più nella pelle. Ancora più eccitante il fatto che la compagnia abbia intenzione di mettere assieme una vera e propria flotta di EV in collaborazione con Benteler e Bosch.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1