di

EPCC di Alessandro Cattelan è senza ombra di dubbio uno dei programmi più giovani e dinamici del panorama televisivo - e già da qualche anno ormai. Lo dimostra una volta di più la puntata con Charles Leclerc, con il pilota Ferrari di F1 che ha guidato al simulatore.

Gli autori dello show si sono dunque dimostrati "sul pezzo", poiché con lo stop della Formula 1 dovuto al Coronavirus alcuni dei migliori piloti hanno iniziato a sfidarsi per il pubblico online sui simulatori. Leclerc è un fenomeno anche nella guida virtuale, ha infatti vinto a mani basse diverse sfide nelle ultime settimane, motivo per cui Cattelan si è visto bene dallo sfidarlo direttamente.

Il conduttore però non ha resistito e ha percorso un giro a Montecarlo dopo l'hot lap del pilota, mentre l'ultimo segmento della "gag" ha preso una piega d'impegno sociale. Leclerc infatti ha provato a fare un giro a Montecarlo guidando con il cellulare in mano e provando a rispondere a dei messaggi su WhatsApp, dimostrando così quanto sia facile distrarsi alla guida utilizzando lo smartphone. Leclerc è arrivato a Milano direttamente da Monaco, dove nei giorni scorsi ha guidato a tutta velocità una Ferrari SF90 Stradale per le riprese di un cortometraggio.

Quanto è interessante?
2