di

Molti costruttori costruiscono modelli destinati soltanto ad alcuni mercati specifici, basti pensare ad esempio alla Fiat Pulse Fastback, un SUV costruito apposta per il Brasile: ebbene in quel di Wolfsburg costruiscono la Volkswagen Lamando L, una berlina riservata al mercato cinese nata sulla piattaforma MQB Evo introdotta con la Golf MK7.

Per certi versi possiamo dire che la L che segue la denominazione del modello potrebbe quindi identificare la sua natura più lunga rispetto alla diffusissima hatchback (a proposito, Volkswagen ha annunciato che un’eventuale Golf MK9 è in forse), ma guardando questo esemplare, più che lunga è larga. Non a caso quella che vedete infatti è stata rinominata Lamando 5XL ed è un progetto piuttosto estremo nato un po’ per gioco per rispondere alle richieste di molti utenti che chiedevano a gran voce una Lamando più larga del normale.

Il progetto è dunque partito tagliando a metà la vettura, per poi costruire la “prolunga” da inserire tra le due parti. Adesso l’auto sfiora i tre metri di larghezza, compresi gli specchietti retrovisori, e se a guardarla da fuori sembra un esperimento divertente fatto su Photoshop, anche all’interno le sorprese non mancano, visto che anche l’abitacolo è stato completamente adattato alla nuova larghezza.

I sedili posteriori sono diventati un divano degno di un grosso appartamento, mentre nella parte anteriore lo spazio extra del cruscotto è stato riempito con una serie di schermi. Il parabrezza, il tetto e il lunotto non sono più in vetro (sarebbe costato troppo) bensì in materiale acrilico, mentre il baule posteriore è diventato così grosso e pesante che per aprirlo servono almeno tre persone. Le bizzarrie continuano poi aprendo il cofano anteriore, dove il piccolo motore da 1.4 litri è rimasto sul lato sinistro del vano, mentre la parte destra è completamente vuota e capace di accogliere una persona adulta.

Chiaramente non si tratta di un veicolo fatto solo per essere guardato, quindi nel filmato del canale YouTube Wheelsboy non manca anche un test drive del veicolo, svolto ad una velocità mai superiore ai 30 km/h per motivi di sicurezza. Avete mai visto qualcosa di simile? Fateci sapere la vostra nel box dei commenti qui sotto.

Quanto è interessante?
2