Peugeot dona ai Carabinieri di Roma la nuova 308 GTi

di

Una nuova vettura sportiva si aggiunge alla già lunga lista di macchine messe a disposizione dai vari produttori all'arma dei Carabinieri. Si tratta della nuova Peugeot 308 GTi, che è stata consegnata alla sezione di Roma qualche giorno fa.

Si tratta ovviamente di una vettura studiata appositamente per i Carabinieri, e che fa delle prestazioni il suo punto forte. Siamo di fronte infatti ad una macchina modificata dai tecnici di Peugeot Sport, che include un motore quattro cilindri turbo da 1,6 litri di cilindrata a 272 cavalli di potenza, il tutto al servizio di un cambio manuale a sei marce e ruote anteriori di trazione.

A livello di prestazioni, la 308 GTi è in grado di raggiungere i cento chilometri orari in sei secondi, e può toccare una velocità massima (limitata a livello elettronico) di 250 chilometri orari. Il differenziale anteriore Torsten indirizza ancora meglio la coppia motrice fra le ruote anteriori, per evitare pattinamenti, aquaplaning e soprattutto migliorare la trazione in curva.

I cerchi in lega sono da 19 pollici, con tanto di pneumatici Michelin che nascondono un impianto frenante studiato ad hoc per i tracciati.

Come dicevamo prima, si tratta di una vettura studiata e modificata appositamente per la sicurezza stradale, ecco perchè include una vasta gamma di segnalatori luminosi a LED, scrittoio illuminato, un sistema interno per la comunicazione con le centrali ed, ovviamente e l'intera banca dati delle Forze dell'Ordine. Confermata anche la presenza di alcuni supporti specifici per le armi.

La macchina è stata data in comodato d'uso gratuito ai Carabinieri di Roma, ma sarà utilizzata solo per operazioni di pattugliamento, trasporto di organi e tessuti, servizi di scorta e per le cerimonie istituzionali. Al volante ci saranno agenti scelti.

Quanto è interessante?
1
Il Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle Auto