Quanto pesa il sistema ibrido della Ferrari SF90 Stradale? Influisce sulle prestazioni?

Quanto pesa il sistema ibrido della Ferrari SF90 Stradale? Influisce sulle prestazioni?
di

Come avrete sicuramente letto nelle news dedicate alla nuova Ferrari SF90 Stradale, si parla della prima auto del cavallino rampante a essere ibrida plug-in, di una vettura che dunque ha a bordo un sistema ibrido e una batteria da 7,9 kWh. Quale peso sono riusciti a raggiungere i tecnici e quanto grava l'impianto ibrido?

Il peso a secco della nuova Ferrari SF90 Stradale (con allestimento con contenuti opzionali) è pari a 1.570 kg, con una distribuzione del 45% all'anteriore e del 55% al posteriore. Un traguardo notevole, poiché il solo impianto ibrido aggiunge 270 kg al peso generale; chilogrammi ampiamente compensati, secondo Ferrari, dalla potenza aggiuntiva data dai propulsori elettrici, che ricordiamo essere 220 CV (che sommati ai 780 del V8 Turbo diventano 1.000 CV tondi).

Per non sforare oltre i 1.570 kg, gli ingegneri hanno riprogettato completamente il telaio, usando un approccio multi-materiale e multi-tecnologia. Sono state ad esempio utilizzate fusioni cave al posto di quelle tradizionali nervate, sono stati inseriti nuovi contenuti quali la paratia tra cabina e motore completamente in carbonio (la fibra di carbonio ha fatto risparmiare complessivamente circa 30 kg, guardando all'intero veicolo) e due nuove leghe d'alluminio, con il telaio arrivato a possedere livelli di rigidezza flessionale del 20% e torsionale del 40% rispetto alle precedenti piattaforme.

Si è così arrivati a un rapporto peso/potenza da primato, pari a 1,57 kg/CV. Per ridurre ulteriormente il peso, i tecnici hanno recuperato 7 kg utilizzando il nuovo cambio F1 a 8 marce, diventati 10 kg senza più i ruotismi della retromarcia, ora possibile grazie ai motori elettrici.

Quanto è interessante?
2