di

Alcuni giorni fa, più precisamente martedì scorso, un mezzo pesante ha perso completamente il controllo finendo per scontrarsi con i pannelli solari di un parcheggio e perdendo enormi quantità di materiale, oltretutto casusando il danneggiamento di un distributore di benzina.

E' accaduto lungo una delle autostrade più trafficate della nostra penisola, sulla A4 nei pressi di Dalmine. Al momento il traffico è limitato per via delle misure restrittive imposte per fronteggiare il Coronavirus, e probabilmente anche per questo motivo una eventuale strage è stata evitata. Al volante del TIR c'era un camionista di cinquantacinque anni, che è stato trasportato immediatamente all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo. Per fortuna, da quel che sappiamo, l'uomo ha subito soltanto lievi ferite.

La dinamica non è ancora stata perfettamente ricostruita, ma è certo che il mezzo si è schiantato contro i pannelli solari del parcheggio, si è ribaltato e ha perso tutto il carico trasportato. A bordo del veicolo c'erano tre bobine d'acciaio da 1.300 chilogrammi per unità. Una di queste è pericolosamente rotolata fino a entrare nell'area del distributore di benzina, ma anche in questo caso si è evitato il peggio. In zona c'erano pochissime persone, e nessuna di esse è rimasta coinvolta nell'accaduto. Nel frattempo i vigili del fuoco di Dalmine e di Bergamo hanno già provveduto a mettere in sicurezza l'area.

Nei giorni scorsi è andata piuttosto male anche al proprietario di una Lotus Elise, che ha visto sparire il tettuccio della vettura dalla propria testa per degli attimi di panico unici. Date un'occhiata al video in calce alla notizia, c'è da stupirsi non poco. A proposito di TIR, vogliamo rimandarvi invece alla soluzione che Webasto e Scania hanno trovato per la diffusione di questi mezzi pesanti, ma al contempo elettrificati.

Quanto è interessante?
3