Perché conviene acquistare un'auto usata importata dalla Germania? Lo studio CarVertical

Perché conviene acquistare un'auto usata importata dalla Germania? Lo studio CarVertical
di

Acquistare oggi un'auto nuova può non essere semplice per tutti gli utenti, sempre più italiani infatti si affidano al mercato dell'usato. Sapete però che si possono fare ottimi affare importando auto usate dall'estero? Un nuovo studio CarVertical ci spiega da dove arrivano maggiormente le auto usate importate in Italia.

Lo studio arriva da CarVertical e si basa su dati raccolti negli ultimi 2 anni sulla propria piattaforma, su cui è necessario registrare il Paese di immatricolazione e la data relativa. Ebbene a vedere i risultati dello studio si capisce chiaramente come l'88,6% delle auto usate importante in Italia provenga dalla Germania. La Top 5 continua poi con Spagna, Romania, Francia e Stati Uniti d'America, anche se con cifre minori.

Perché mai così tante auto (parliamo di migliaia di modelli) arrivano dalla vicina Germania? Beh nel Paese teutonico i costi di passaggio di proprietà sono irrisori, motivo per cui i nostri cugini tedeschi cambiano auto più spesso rispetto a quanto facciamo noi. Nella maggior parte dei casi si tratta di auto con meno di 100.000 km percorsi che hanno avuto 3 o più proprietari precedenti, cosa che può abbassare il prezzo della vettura senza però pregiudicarne l'affidabilità - quasi sempre usata col massimo rispetto.

Gli standard di qualità del mercato tedesco sono inoltre superiori a quelli italiani, acquistare un'auto proveniente dalla Germania significa dunque molto spesso guidare un modello in ottime condizioni, curato in ogni singolo dettaglio. Poiché si tratta di un mercato molto dinamico, quello tedesco, è possibile anche trovare una varietà di modelli invidiabile, con allestimenti che talvolta neppure arrivano nel nostro Paese.

Ecco perché non sono pochi gli italiani che preferiscono acquistare un'auto tedesca, inoltre i costi d'importazione vengono di fatto assorbiti dalla convenienza estera. Capita costantemente, dice lo studio CarVertical, che pur pagando le commissioni d'importazione si vada a risparmiare in maniera più e meno importante a seconda del modello scelto. CarVertical aggiunge alla formula anche la questione buche: le strade tedesche sembrano mantenute molto meglio rispetto a quelle italiane, le auto devono dunque affrontare meno buche e in questo modo si preserva l'usura delle componenti meccaniche.

Quando invece si importa dagli altri Paesi, è il fattore prezzo a colpire maggiormente i nostri connazionali. Se siete interessati all'argomento, vi rimandiamo allo studio completo pubblicato sul sito di CarVertical.

Quanto è interessante?
3
Perché conviene acquistare un'auto usata importata dalla Germania? Lo studio CarVertical