La Toyota Supra può girare al Nurburgring in 7:40, parola dell'ingegnere capo

La Toyota Supra può girare al Nurburgring in 7:40, parola dell'ingegnere capo
di

Ora che finalmente la Toyota Supra è stata presentata, ci sono ancora un paio di domande che gli appassionati dei motori vorrebbero porre, ad esempio: ci sarà mai una versione più potente? La casa giapponese farà assaggiare alla sua nuova creatura l'asfalto del Nurburgring?

Al momento non c'è una risposta per nessuna delle due, ma in una recente intervista è stato interpellato l'ingegnere capo del progetto, Tetsuya Tada, proprio sull'eventuale tempo della vettura sulla celebre pista di Nurburgring. Stando alle parole di Tada, nonostante sia piuttosto probabile che, soprattutto sul lungo rettilineo, si attivi il limitatore di velocità, la nuova Supra potrebbe completare il vecchio circuito tra i 7 minuti e 50 e i 7 minuti e 40.

Se Toyota abbia effettivamente in mente di effettuare un tentativo ancora non è chiaro, e Tada nell'intervista non ha voluto commentare l'eventualità di una rimozione del limitatore di velocità da parte del costruttore per tentare l'impresa.

Dal punto di vista aziendale però, l'appeal dei tempi sul Nurburgring beneficerebbe solamente le vetture in grado di raggiungere primissime posizioni, cui la nuova Supra, perlomeno in questa versione, non è in grado di aspirare, per cui per conoscere un eventuale tempo sul circuito bisognerà attendere che ci provi un privato o al più un magazine del settore.

In ogni caso, se le previsioni di Tada si rivelassero esatte, la vettura si troverebbe nella stessa fascia di alcune supercar non recentissime, come la C6 Cheverolet Corvette ZR1 e la 997 Porsche 911 Turbo S, mentre tra le rivali più attuali figurerebbero la Honda Civic Type R e la Porsche Cayman GTS.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
2