di

Spesso sulle nostre pagine abbiamo riportato, anche per le loro particolari caratteristiche, di camper di ogni tipo: da un esemplare super lussuoso con garage per la Porsche ad un altro montato su di un Ford F-750 e dal prezzo sconsiderato.

Questa volta vi proponiamo un prodotto più artigianale e personalizzato, con una miriade di comodità. Mike Basich, snowboarder professionista e inaspettato appassionato di motori, ha infatti creato un qualcosa di unico e cucito proprio attorno alle sue necessità. Ha iniziato dal telaio di una Mitsubishi Fuso per partire totalmente per la tangente.

E' già l'aspetto esterno a far comprendere all'osservatore di trovarsi di fronte a qualcosa di inusuale. In pratica ogni aspetto del camper di Basich è personalizzato. Il metallo usato per la superficie esterna può degradarsi certo, ma Basich vi ha disposto al di sotto un materiale protettivo idrorepellente, che è perfettamente adatto a ogni tipo di vernice sovrastante. Sul tetto poi ha disposto dei pannelli solari, e al posteriore un sistema di carico Tommy Gate, capace di sollevare persino un pianoforte, che il camper può ospitare tranquillamente. La paratia laterale infine può esser aperta a mo' di furgone degli hotdog, per una versatilità niente male.

All'interno troviamo una piccola caldaia per l'acqua calda, un letto per due persone, un piccolo tavolo da pranzo, la TV, un lavabo a singola vasca, una stufa, un forno e un frigorifero. Non c'è la doccia direste voi, ma Basich ha addirittura installato una vasca da bagno in grado di concedergli un bel momento di relax immerso nella natura.

Ma non finisce qui, perché il veicolo ospita anche una stufa a legna, utile nel caso in cui faccia veramente freddo. Abbiamo poi riscaldamento a propano con termostato, cassetti per la cucina a chiusura graduale e pavimenti riscaldati con spazio extra. La cucina poi, con la sua grossa finestra laterale, può esser espansa per aumentare lo spazio vivibile, mentre il tetto non è fatto di legno ma di plexiglass, che permetta a un'enorme quantità di luce di entrare per illuminare l'ambiente.

Tra l'altro Basich ha indicato le spese che gli sono state necessarie per acquistare oggetti e materiali utili alla costruzione, e il prezzo complessivo non sembra poi così irragionevole. Ovviamente la manodopera può richiedere settimane o più, ma solo in questo modo si possono tenere bassi i costi e godere di una personalizzazione così vasta.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
3