Patto tra Toyota e Suzuki : scambio capitale azionario e assieme per le guida autonoma

Patto tra Toyota e Suzuki : scambio capitale azionario e assieme per le guida autonoma
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Storico accordo tra Suzuki, le due aziende hanno deciso di scambiarsi il capitale azionario e di mettere assieme i loro sforzi su diversi fronti. Un primo piano, che apre le porte alla valutazione di una futura alleanza a lungo termine.

Assieme Toyota e Suzuki promuoveranno la ricerca e lo sviluppo di nuove tecnologie, specie per il sopracitato settore delle driverless. I primi agganci tra i due colossi, si legge nel comunicato ufficiale dell'azienda, già nel 2016. Poi a marzo del 2019 l'inizio del percorso che ha portato alla doppia firma su questa storica partnership.

Al centro anche il settore delle elettriche, con Toyota che continua il suo impegno economico nella produzione di motori elettrici all'avanguardia, e Suzuki che mette sul piatto il suo know-how nella adattabilità per il mercato delle vetture compatte.

Nel patto si parla espressamente di un impegno congiunto per uno sviluppo sostenibile, compatibile con la tutela e il rispetto dell'ambiente.

Toyota acquisisce 96 miliardi di yen in azioni Suzuki, pari a 24 milioni di azioni e al 4,9% del capitale dell'azienda. Suzuki, allo stesso modo, rileva 48 miliardi di yen in azioni Toyota.

Il patto già c'è, ora manca solo l'autorizzazione da parte delle authority dei mercati in cui operano i due colossi dell'automotive.

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
1