INFORMAZIONI SCHEDA
di

Con il recente aggiornamento 2019.8.2, Tesla ha portato sulle sue automobili la tanto chiacchierata Modalità Sentinella, che abilita le camere on board a vigilare sul veicolo parcheggiato - per scoraggiare vandali e ladri di vario genere. Ma quanto è sensibile questa modalità?

Da Goldsboro, negli USA, arriva un nuovo video che mostra come la modalità si sia attivata in seguito al passaggio di un aereo da combattimento F15, impegnato nel Wings Over Wayne 2019 Airshow. Il velivolo ha provocato uno spostamento d’aria non da poco nei parcheggi sottostanti, facendo scattare molti allarmi “standard”.

Sulla Tesla protagonista del video in pagina invece è partita la temibile Toccata e Fuga in Re minore di Johann Sebastian Bach, una delle melodie che è possibile selezionare come allarme al posto dei classici segnali acustici. Come registrato dalla Dashcam del proprietario, la Tesla ha attivato la Modalità Sentinella ben tre volte nel corso dell’evento, dimostrando come il semplice spostamento d’aria basti ad avviare l’antifurto, non c’è bisogno che qualcuno tocchi fisicamente la vettura.

Sin dal suo rilascio pubblico, la Modalità Sentinella ha dimostrato di funzionare più che bene, catturando più volte vandali (in questo video un vandalo in azione), tentativi di furto o semplici curiosi attratti dalla vettura, certamente uno strumento in più nelle mani dei clienti Tesla.

FONTE: Teslarati
Quanto è interessante?
2