Parte domani a Torino il Salone d'auto d'epoca Automotoretrò

Parte domani a Torino il Salone d'auto d'epoca Automotoretrò
di

Inizia domani presso la prestigiosa venue del Lingotto Fiere di Torino l'annuale Automotoretrò, uno dei più interessanti saloni di auto d'epoca a livello internazionale. Grandissima attesa per il dispiegamento di leggende da parte del gruppo FCA, che celebra 70 anni del marchio Abarth.

Lo scorpione compie settanta anni, e non stupisce allora che FCA colga al balzo l'occasione offerta dal prestigioso Automotoretrò. Il Salone di auto d'epoca aprirà ufficialmente domani, giovedì 31 gennaio, al Lingotto Fiere, e proseguirà fino al 3 febbraio.

È il mondo dell'ex gruppo Fiat, oggi FCA, ad essere uno dei principali protagonisti della fiera. Non a caso il marchio gioca in casa, o almeno, nella casa d'origine: Alfa Romeo 750 Competizione, Lancia Rally 037 Stradale e l'Abarth Monoposto Record Classe G —veicoli rispettivamente del 1955, 1982 e 1965— sono ad esempio solo tre delle leggende della casa automobilistica che saranno in mostra per tutta la durata della fiera, riporta Repubblica.it.

Nuovo e antico si mischiano assieme, mostrando il passato (vero protagonista del Salone) e futuro dell'automotive: ad affiancare la collezione di auto d'epoca Fiat, all'Automotoretrò, troviamo anche il nuovissimo parco macchine del gruppo — ad esempio le nuove Abarth 595 Turismo, e la Abarth 124 GT "70esimo Anniversario".

Ovviamente questa è solo una piccola parte delle macchine che saranno esposte nelle quattro giornate di fiera, che si preannuncia ricca di leggende e perle della storia automobilistica, tra cui modelli estremamente rari.

In foto Carlo Abarth e alcune delle auto più iconiche dello Scorpione.

Quanto è interessante?
3