Il paraurti della Tesla Model 3 si stacca da solo in caso di pioggia battente

Il paraurti della Tesla Model 3 si stacca da solo in caso di pioggia battente
di

Tesla ha appena confermato un problema inerente la Tesla Model 3. Il paraurti posteriore è passibile di sganciamento quando si guida la EV attraverso pozzanghere abbastanza profonde.

Le testimonianze di alcuni proprietari della berlina elettrica californiana hanno portato a galla un difetto costruttivo non particolarmente raro, che può verificarsi durante le tempeste. Ovviamente tutto ciò non è normale, ed effettivamente non ci siamo mai trovati davanti ad una cosa simile prima d'ora.

Qualche utente ha portato la propria vettura in assistenza, ma il team Tesla ha provato a raccogliere informazioni circa la profondità della pozza d'acqua attraversata. Evidentemente all'inizio anche i tecnici sono stati presi alla sprovvista.

A ogni modo pare che un difetto in fase di design permetta all'acqua, alla polvere e alla sabbia di depositarsi sul lato interno del paraurti posteriore, e a confermarlo è arrivato, già da alcuni mesi, Eric Bolduc, un carrozziere del Quebec specializzato sulle vetture Tesla. Egli ha documentato la problematica in dettaglio, affermando che questi accumuli applichino una pressione verso l'esterno che col tempo ha fatto sganciare i paraurti di numerose Model 3.

Adesso la faccenda è riemersa a causa di un'immagine diventata virale su internet e arrivata all'attenzione della casa automobilistica di Fremont (è visibile in fondo alla pagina). Secondo quanto riferisce il produttore, il difetto riguarderebbe le Model 3 costruite prima del 21 maggio del 2019 presso lo stabilimento di Fremont. All'epoca Tesla modificò il diffusore al retrotreno e altri due componenti, e questo dovrebbe pertanto scongiurare ogni sorta di disagio in condizioni climatiche avverse.

Nel caso in cui voleste approfondire vi consigliamo di recarvi alla fonte citata in calce, ma vogliamo concludere rimandandovi agli ultimi sviluppi tecnologici relativi alle batterie proprietarie del brand: le celle di recente progettazione possono percorrere fino a 3,5 milioni di chilometri senza perdere la loro capacità massimale. Infine, allontanandoci leggermente dal settore automotive, sappiate che l'infrastruttura di stoccaggio energetico Tesla si sta espandendo a vista d'occhio.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
3
Il paraurti della Tesla Model 3 si stacca da solo in caso di pioggia battente