di

Un padre ci teneva a regalare al suo figlio di 11 anni una Lamborghini, ma non aveva proprio quei 400.000$ che costa la Aventador. Così si è armato di stampante 3D e tanta pazienza per costruire comunque una replica fedele e funzionante (!) del bolide.

Xander è il nome del fortunato ragazzino di 11 anni che ora può sfrecciare nel viale della sua casa con una replica di una Lamborghini Aventador stampata in 3D. Si era appassionato al veicolo dopo averlo guidato in un videogioco.

Ora, come spiega la CBS, la grande fortuna di Xander non è solo quella di avere un padre estremamente figo, ma soprattutto quella di avere un padre estremamente figo con un background in meccanica e fisica. Insomma, la persona giusta per smanettare con render in 3D, blueprint, e pezzi da assemblare con la perizia di un meccanico provetto.

Il chassis è in plastica, con le diverse parti stampate individualmente e poi irrobustite utilizzando un ulteriore strato in fibra di carbonio. Le misure, invece, sono state prevalentemente riprese ed elaborate partendo da alcuni giocattoli e modellini della Aventador.

A quanto pare il motore della Lambo home-made è un V8 preso da una Corvette.

Il progetto non è ancora ultimato, ma dovrebbe esserlo per la prossima primavera. Ora padre e figlio vogliono usare la loro Lamborghini Aventador stampata in 3D per ispirare gli altri ragazzi ad appassionarsi alla scienza, alla matematica e all'ingegneria. Tre cose assolutamente fondamentali per costruirsi una hypercar direttamente in casa.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
3