di

L'incredibile team che risponde al nome di Grannas Racing ha fatto la storia, nel corso di questa settimana, riuscendo a mettere sull'asfalto una mostruosa Toyota Supra fatta apposta per le gare d'accelerazione. Volete sapere quanti cavalli ha? Bene, tenetevi forte, perché vi diciamo che ne eroga circa 2.000.

Grazie ad un settaggio apposito e a cotanta potenza, il bolide è riuscito a percorrere il quarto di miglio nel pazzesco tempo di 6,9 secondi. Si tratta di un record assoluto sul quarto di miglio per una vettura con cambio manuale tradizionale. Il merito va quindi anche al pilota, che ha trasformato in realtà il lavoro maniacale svolto dai ragazzi di Grannas Racing.

Al giorno d'oggi, sopratutto negli Stati Uniti dove il cambio manuale è quasi scomparso in favore di quelli automatici dotati anche di 10 rapporti, è facile credere che andare forte sul dritto sia un gioco da ragazzi. Questo potrebbe esser vero nel caso in cui vengano utilizzati computer e controlli automatici, ma se sei sull'asfalto con un'auto a trasmissione manuale, l'abilità del pilota è fondamentale. Un cambio in anticipo o in ritardo può infatti portare a tempi immensamente più alti.

Per alcune comunità di appassionati, le gare sul quarto di miglio devono essere rigorosamente fatte con auto a cambio manuale per dar modo alla capacità dei concorrenti umani di mettersi in mostra senza venire oscurati dai propri veicoli, e la performance della Supra che vi riportiamo oggi ne è una testimonianza.

A proposito di gare d'accelerazione crediamo che due di queste siano particolarmente degne di nota. La prima vede affrontarsi una Tesla Model S ed una Porsche Taycan: le auto elettriche di serie più veloci. La seconda invece mostra uno scontro a tre fra Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, Porsche Macan Turbo e Audi RS Q3. Questi SUV di generosi dimensioni differiscono pesantemente tra loro in quanto a potenza e peso, ma l'esito della drag race è tutt'altro che scontato.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1