Offrivano polizze assicurative false, due denunciati a Vercelli

Offrivano polizze assicurative false, due denunciati a Vercelli
di

I carabinieri di Borgosesia, in provincia di Vercelli, hanno denunciato due falsi assicuratori per truffa. I due avrebbero venduto delle finte polizze assicurative agli ignari clienti. Il tutto è venuto alla luce a seguito di alcuni controlli sul sito dell'Ania.

I denunciati, di 20 e 65 anni originari di Napoli, avrebbero infatti offerto ad un 28enne una polizza ad un prezzo estremamente vantaggioso. Il cliente, convinto dal costo e dalla bontà della compagnia assicurativa, ha versato nelle casse dei due un premio assicurativo di 400 Euro, per poi ricevere a casa una copia della polizza che apparentemente sembrava in regola.

Solo dopo ha fatto l'amara scoperta. Tramite un controllo incrociato sul sito dell'Ania, infatti, è venuto a conoscenza della mancanza di una copertura assicurativa sul suo veicolo. Immediata è partita la denuncia ai militari dell'arma, che hanno scoperto la truffa.

Il 20enne napoletano era già indagato per alcune vicende penali legati a reati contro il patrimonio.

Fenomeni di questo tipo non sono certo nuovi nel nostro paese, purtroppo. Ad inizio mese abbiamo discusso del sequestro da parte della Guardia di Finanza di 222 siti che facevano stipulare finte assicurazioni in rete, mentre ad inizio Giugno il Nucleo Operativo dei Carabinieri di Pistoia hanno identificato circa dieci persone che vendevano polizze completamente fasulle.

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
2