Al Nurburgring anche la Tesla Roadster, per battere ogni record

Al Nurburgring anche la Tesla Roadster, per battere ogni record
di

Tesla è scatenata e vuole dimostrare a tutti che le proprie EV sono ancora le più veloci sul mercato. Questa settimana è arrivata al Nurburgring una Model S, per provare a battere il tempo registrato dalla nuovissima Porsche Taycan, che è attualmente la quattro porte EV più veloce sul tracciato tedesco.

Elon Musk, CEO della casa automobilistica californiana, non si accontenta. La Tesla Roadster arriverà il prossimo anno e, grazie alla promessa di prestazioni eccezionali, proverà a battere altri record sull'Inferno Verde. Lo ha promesso lo stesso Elon Musk tramite un tweet sulla piattaforma dei cinguettii (visionabile in calce), in risposta ad un utente curioso.

Il nuovo bolide elettrico, secondo quanto affermato da Tesla, arriverà sul mercato con specifiche incredibili. Lo 0-100 sarà bruciato in 1,9 secondi, l'autonomia effettiva raggiungerà i 1.000 chilometri circa e tanto altro ancora.

Se fosse veramente così assisteremo ad un mostro che alzerà di parecchio l'asticella delle performance richieste alle altre case automobilistiche. E pensare che Musk ha persino affermato che i dati rivelati riguardano il modello "base", pensate quindi alle prestazioni sbalorditive che potrebbero raggiungere le versioni superiori, follia.

Inoltre è stato aggiunto che la Tesla Roadster avrà a disposizione un pacchetto denominato "SpaceX", il quale aggiungerà propulsori aggiuntivi dietro la targa, che "potrebbero addirittura permettere alla Roadster di volare." Parole uscite proprio dalla bocca del famoso CEO.

Comunque il tempo da battere sul Nurburgring è quello fatto registrare dalla elettrica NIO EP9, la quale ha girato in 6 primi e 45 secondi. E' il giro più veloce mai realizzato da un'automobile da produzione.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
3